Informativa Candidatura

Informativa e consenso al trattamento dei dati personali

ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati personali, di seguito anche solo “GDPR” e del D.lgs. 196/2003, così come modificato dal D.lgs. 101/2018

 

Ai sensi del GDPR, BMW Italia S.p.A., con sede in Via della Unione Europea, 1, San Donato Milanese (MI) (di seguito anche solo la “Società” o il “Titolare”) con la presente Le fornisce l’informativa relativa al trattamento dei Suoi “Dati Personali”, ivi incluse Sue eventuali “Categorie particolari di dati personali”, come definiti dal GDPR e di seguito meglio specificati.

I Dati Personali e le Categorie particolari di dati personali congiuntamente vengono di seguito indicati come “Dati”.

 

  1. Categorie di Dati trattati, finalità e modalità di trattamento e base giuridica

La Società La informa che potrà raccogliere le seguenti categorie di Dati che La riguardano, da Lei volontariamente forniti, mediante la compilazione delle sezioni “Posizioni Aperte”, “Candidatura Spontanea”, “Area Candidato” :

  • Dati anagrafici e di contatto (nome, cognome, email, numero di telefono);
  • Altri dati personali (informazioni contenute all’interno del Suo CV, sesso, città di domicilio/residenza, CAP);
  • eventuali Categorie particolari di dati personali (con esclusivo riferimento all’appartenenza a categorie protette per le posizioni dedicate a tali figure);

Tali Dati saranno trattati unicamente per:

 

  1. a) finalità strettamente connesse e strumentali alla valutazione del Suo profilo al fine di sottoporre la Sua candidatura ad uno o più dei Concessionari appartenenti alla rete di vendita di BMW Italia S.p.A. che hanno aderito al servizio di ricerca e selezione del personale offerto attraverso i siti internet bmwdealer.it o www.minidealer.it, nonché, con riferimento alle eventuali Categorie particolari di dati personali, per adempiere specifici obblighi ed esercitare specifici diritti in materia di diritto del lavoro e della sicurezza e protezione sociale.

Base giuridica: esecuzione di misure precontrattuali su richiesta dell’interessato. Il conferimento di tali Dati è obbligatorio poiché in difetto la Società si troverà nell’impossibilità di porre in essere gli adempimenti connessi alla procedura di selezione.

 

  1. b) effettuare analisi statistiche per usi interni alla Società inerenti le candidature raccolte.

Base giuridica: interesse legittimo della Società di verificare l’efficacia delle campagne di recruitment finalizzate a supportare la rete ufficiale di vendita attraverso l’individuazione di profili idonei. Il conferimento dei Dati per tale finalità è obbligatorio poiché in difetto la Società si troverà nell’impossibilità di effettuare analisi statistiche relative alle candidature raccolte.

 

  1. Modalità di trattamento dei Dati Personali

Il trattamento dei Suoi Dati Personali potrà effettuarsi con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, informatici o telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, in ogni caso, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

 

  1. Comunicazione dei Dati Personali

Ferme restando le comunicazioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i Dati da Lei forniti potranno essere comunicati ai seguenti soggetti:

  1. ai Concessionari appartenenti alla rete di vendita di BMW Italia S.p.A. che hanno aderito al servizio di ricerca e selezione del personale offerto attraverso i siti internet bmwdealer.it e www.minidealer.it

Ai Suoi Dati potrà, inoltre, avere accesso il personale della Società, debitamente istruito, appartenente all’ufficio “Dealer Net qualification”, nonché le società esterne di selezione del personale ed il provider del sito web, appositamente nominate “Responsabili del Trattamento” di cui si avvale la Società, sempre per le finalità sopra indicate, la cui lista è a Sua disposizione, previa richiesta, presso la sede della Società. I Dati non saranno invece soggetti a diffusione, salvi i casi previsti dalla legge.

 

  1. Durata del trattamento

La Società provvederà alla cancellazione dei Suoi Dati quando il trattamento dei medesimi non sarà più necessario per la finalità per la quale sono stati raccolti e comunque non oltre sei mesi dalla loro raccolta. In prossimità della scadenza di tale termine di conservazione, sarà cura della Società contattarLa per chiederLe se sia ancora di Suo interesse rimanere nei database di BMW Italia S.p.A. per un ulteriore periodo di sei mesi, al fine di poterLe sottoporre nuove opportunità di lavoro. I Suoi dati saranno pertanto conservati per i successivi sei mesi solo in caso di Suo eventuale consenso, il quale potrà essere revocato in ogni momento con effetto futuro contattando la Società agli indirizzi di seguito indicati.

 

  1. Titolare del trattamento

La informiamo che il Titolare del trattamento è BMW Italia S.p.A. con sede in Via Dell’Unione Europea, 1 – 20097 San Donato Milanese (MI), reperibile ai recapiti della Società nonché all’indirizzo E-mail: GDPR.Dealerqualification@bmw.it , cui potrà rivolgersi per esercitare i diritti previsti dal GDPR. Il Responsabile della Protezione dei Dati è invece contattabile all’indirizzo e-mail: Rpd.Italia@bmw.it .

 

  1. Diritti di cui al GDPR:

Ai sensi del GDPR, la Società La informa altresì che – ove ne sussistano le condizioni – Lei potrà esercitare i seguenti diritti, quali:

  1. l’accesso ai Suoi Dati;
  2. la copia dei Dati che Lei ci ha fornito (c.d. portabilità);
  3. la rettifica dei Dati in possesso della Società;
  4. la cancellazione di qualsiasi Dato per il quale non sussista più alcun presupposto giuridico per il trattamento;
  5. la revoca del Suo consenso nel caso in cui il trattamento sia fondato sul consenso;
  6. la limitazione del modo in cui trattiamo i Suoi Dati, nei limiti previsti dalla normativa a tutela dei dati personali.

 

Diritto di opposizione: oltre ai diritti in precedenza elencati, Lei ha la facoltà di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei Suoi Dati svolto dal Titolare per il perseguimento del proprio legittimo interesse.

L’esercizio di tali diritti è gratuito e non è soggetto a vincoli di carattere formale, ma soggiace ad alcune eccezioni finalizzate alla salvaguardia dell’interesse pubblico (ad esempio la prevenzione o l’identificazione di crimini) e di interessi della Società (ad esempio il mantenimento del segreto professionale). Nel caso in cui Lei esercitasse uno qualsiasi dei summenzionati diritti, sarà onere della Società verificare che Lei sia legittimato ad esercitarlo e darLe riscontro, di regola, entro un mese.

Nel caso ritenga che il trattamento dei Dati a Lei riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, utilizzando i riferimenti disponibili sul sito internet www.garanteprivacy.it, o di adire le opportune sedi giudiziarie.